PER CONTINUARE, RUOTARE IL GADGET IN POSIZIONE VERTICALE
Fai una domanda

Storia del caffè

Storia del caffè

La storia della scoperta del caffè è legata a molte storie, la più comune delle quali è la leggenda di un pastore di Efopia di nome Kalid (Caldi), che visse presumibilmente nel III secolo d.c. Una volta ha richiamato l'attenzione sul fatto che le sue capre hanno iniziato a correre e saltare freneticamente, come mangiano foglie e frutti rossi da un Kalid lo ha detto al rettore del monastero locale. Avendo sperimentato un effetto tonico, l'Abate ha deciso che il decotto di questa pianta sarebbe utile in modo che i monaci non si addormentassero durante i lunghi servizi. L'uso di un decotto di foglie e frutti di caffè è diventato una tradizione di questo monastero, e poi ha guadagnato popolarità tra i residenti circostanti. Da qui, Dall'Etiopia, il caffè è diventato lentamente, ma sicuramente, conquistare il resto del mondo.

Sistema di coltivazione di caffè per la prima volta impegnati nel XV secolo è stato coltivato in giardini pensili Yemen e ha venduto attraverso un porto di mare Moka in molti paesi del Medio Oriente. Per due secoli, lo Yemen è stato l'unico stato a fornire caffè al mercato mondiale. Poi il caffè si diffuse rapidamente in molti paesi asiatici, e attraverso diplomatici turchi penetrato in Stati di altre regioni.

Prima di arrivare in Europa, la bevanda ha fatto molta strada dai paesi di origine All'India e All'Arabia. Gli Europei non ha lasciato indifferenti, e una delle ragioni di questo è stata la sua azione tonificante, perché oggi è difficile per noi immaginare quale ruolo nella nutrizione quotidiana giocato in alcol europeo prima della comparsa di tè, caffè e cacao.

Dal medioevo fino a tempi relativamente recenti, la maggior parte delle persone ha consumato enormi quantità di vino e birra. Il caffè è diventato qualcosa di una doccia fredda per la classe media, che nel 12 secolo ha ottenuto un lavoro sedentario, che richiede sforzo mentale. La bevanda ha aiutato a lavorare per lunghi periodi di tempo, promuovendo la concentrazione. Pertanto, gli europei sono passati abbastanza rapidamente dal consumo di bevande alcoliche al caffè.

Iscriviti
per le notizie